Steven Spielberg: quando l’ottava sbarcò a Hollywood

L’ottava è da sempre una delle strategie conoscitive usate dai più grandi registi di Hollywood, Spielberg conosce il sapere cubico e lo applica nei suoi più grandi capolavori.

25.00

Che le strategie cubiche ormai facciano parte da decenni dei sistemi di divulgazione di ogni tipo di informazione, in America è ormai cosa palese e appurabile da tutti; ma che tali strategie rappresentino il cavallo di battaglia dei più grandi registi di Hollywood come Spielberg, forse non è cosa ancora così chiara!
Per questo libro, per questo studio, atto a comprendere come l’ottava oggi viene utilizzata per “convincere e stupire” ma soprattutto per percorsi personali davvero unici atti a rendere chi li utilizza, “Speciale” come Lucas, Spielberg, Zemekis, Kubrick, Nolan e Gale.

5 disponibili

Categoria:

Descrizione

Che le strategie cubiche ormai facciano parte da decenni dei sistemi di divulgazione di ogni tipo di informazione, in America è ormai cosa palese e appurabile da tutti; ma che tali strategie rappresentino il cavallo di battaglia dei più grandi registi di Hollywood come Spielberg, forse non è cosa ancora così chiara!
Per questo libro, per questo studio, atto a comprendere come l’ottava oggi viene utilizzata per “convincere e stupire” ma soprattutto per percorsi personali davvero unici atti a rendere chi li utilizza, “Speciale” come Lucas, Spielberg, Zemekis, Kubrick, Nolan e Gale

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Steven Spielberg: quando l’ottava sbarcò a Hollywood”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.